PNEUMATICI INVERNALI - ORDINANZA PROVINCIA DI COMO

Come ogni anno l'amministrazione Provinciale di Como ha emanato ordinanza per l'utilizzo di pneumatici invernali/mezzi antisdruciolevoli durante la circolazione su strade Provinciali nel periodo ricompreso tra il 15 novembre 2020 e il 15 aprile 2021.

Di seguito il testo dell'ordinanza nr. 52/2020

2020-0006858_ordinanza circolazione stad
Documento Adobe Acrobat 25.3 KB

DISPOSITIVI ANTI ABBANDONO 

Dal 7.11.19 sono OBBLIGATORI i dispositivi anti abbandono da installare a bordo dei veicoli qualora trasportino un minore di anni 4. È quindi necessario dotarsi al più presto di dispositivi che siano conformi all'allegato A del D.M. n. 122 del 2.10.19 pubblicato il 23.10.19 in vigore dal 7.11.19. Il decreto costituisce il regolamento di attuazione del modificato art. 172 del C.d.S introdotto con L. 117 del 1.10.2018. Inizialmente ed a parere di molti giuristi era stato previsto un termine di 120 per garantire ai produttori di adeguarsi alle disposizioni e quindi l’obbligo sarebbe scattato da marzo 2020. Detto termine è stato calcolato non dal 7.11.19 bensì dal “non oltre il 1.7.19” quando il regolamenti non era ancora stato approvato. Prima di acquistare il dispositivo (che può essere autonomo, integrato nel seggiolino o nel veicolo) accertatevi che:

1. Il dispositivo dia un segnale di conferma al conducente per l’avvenuta attivazione;2. L’eventuale allarme deve attirare l’attenzione del conducente con segnali visivi e acustici o visivi ed aptici percepibili all'interno o all'esterno del veicolo;
3. Se alimentato a batteria deve segnalare al conducente bassi livelli di carica rimanente;
4. Deve essere in grado di attivare un sistema di comunicazione automatico per l’invio a mezzo di reti mobili senza fili di messaggi o chiamate
5. Non deve alterare le caratteristiche di omologazione dei sistemi di ritenuta
6. Al momento dell’acquisto bisogna che il venditore rilasci dichiarazione di conformità alle disposizioni come da modello all'allegato B del decreto ministeriale n. 122 del 2.10.19. Il certificato di conformità è IMPORTANTISSIMO poiché vi tutela. Si consiglia di tenerne una copia SEMPRE a bordo del veicolo da poter esibire agli organi di polizia stradale ovvero da poter utilizzare in fase di contenzioso. Essendo previsto un bonus di 30 euro a famiglia per l’acquisto, ma non essendo ancora state definite le modalità di accesso, è consigliabile conservare scontrini fatture o ricevute e, possibilmente, effettuare l’acquisto con sistemi tracciabili.

COMUNE DI RONAGO - ORDINANZA SINDACALE 02/2016 DEL 28/09/2016 RECANTE LA TUTELA DELLA PUBBLICA INCOLUMITA' PER CURA E MANUTENZIONE  DEL VERDE PRIVATO

In data 28/09/2016 il Sindaco di Ronago, con ordinanza contingibile ed urgente 02/2016, ha imposto a tutti i proprietari confinanti con le strade Provinciali, Comunali e Vicinali a uso pubblico, una serie di accorgimenti volti alla salvaguardia della pubblica incolumità nonché del decoro Cittadino.

Nello specifico viene imposta la rimozione di arbusti, alberi e/o rami che sporgano oltre il confine stradale nonché la potatura di siepi e la pulizia degli scoli/fossi.

Tale ordinanza, oltre a prevenire situazioni di disagio all'incolumità pubblica, è volta alla fruibilità della segnaletica stradale e della pubblica illuminazione.

Di seguito il testo integrale dell'ordinanza.

ORDINANZA SINDACALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.9 MB

ADEGUAMENTO ISTAT PER LE SANZIONI C.D.S IN VIGORE DAL 01/01/2015

A partire dal 01 Gennaio 2015 aumenteranno gli importi relativi alle sanzioni di violazione delle norme contenute nel Codice della Strada.

L’aumento, previsto solo per alcune tipologie di violazione, sarà pari al 1% e scatterà in virtù del meccanismo di aggiornamento delle sanzioni previsto dall’art. 195 del C.d.S., che modifica l’importo delle sanzioni pecuniarie ogni due anni in misura pari all’intera variazione, accertata dall’Istat, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati verificatesi nei due anni precedenti.

La buona notizia è che per via degli arrotondamenti resterà invariato l’importo delle sanzioni più comuni, ovvero quelle per divieto di sosta fissate a 43,00 Euro e quelle per il superamento del limite di velocità di non oltre 10 km/h.

Al contrario le sanzioni per eccesso di velocità fino a 40 km/h, ad esempio, passeranno da 168,00 a 169,00 Euro, mentre per l’eccesso di velocità compreso tra i 40 km/h e i 60Km/h da 527 a 531 Euro.

In buona sostanza gli aumenti riguardanti ciascuna sanzione oscillano tra i due e i quattro euro.

Di seguito una tabella riassuntiva/comparativa dell'adeguamento.

adeguamento sanzioni dal 1.1.2015.pdf
Documento Adobe Acrobat 99.2 KB

APP PER LE EMERGENZE

L'AREU - Agenzia Regionale Emergenza e Urgenza - ha realizzato una APP per i possessori di smartphone, che permette di effettuare direttamente una chiamata di emergenza e contemporaneamente segnalare alla centrale operativa 112 la corretta geolocalizzazione del richiedente.

E' possibile scaricare la APP collegandosi al sito www.areu.lombardia.it

 

Scarica il memo degli indirizzi del Comando di Polizia Locale

memo.pdf
Documento Adobe Acrobat 169.9 KB

Cerca in Google.

Cliccare sul logo per accedere al sito istituzionale.

ALLERTALOM

Nuova App di Regione Lombardia per le segnalazioni in tempo reale delle allerte meteo.

2019-0004834_guida-utente-allertalom.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.5 MB
COMUNE DI BIZZARONE
COMUNE DI BIZZARONE
COMUNE DI FALOPPIO
COMUNE DI FALOPPIO
COMUNE DI RONAGO
COMUNE DI RONAGO
COMUNE DI UGGIATE-TREVANO
COMUNE DI UGGIATE-TREVANO